Rocca medievale

  • Home
  • /Rocca medievale
Tra gli anni 1878-1880 venne abbattuta con mine la cortina sud della rocca perché si voleva far passare una strada: l’intervento del Prefetto fece sospendere la demolizione

La Rocca è posta nell´angolo occidentale del tracciato delle mura della città antica. La sua posizione, dominante l´intero spazio cittadino, fa ipotizzare che qui fosse localizzato l´arce o il Campidoglio. Tracce consistenti di agglomerati in calcestruzzo di epoca romana sono ancora oggi visibili all´interno della Rocca.
In questo luogo si rifugiò la popolazione nel periodo successivo alla caduta dell´impero romano, quando ci fu il ritorno alle alture per motivi di sicurezza, dando origine al Castro de Orbesallia. Già i documenti del XII secolo ci testimoniano la presenza di una fortificazione, più volte rimaneggiata e riadattata nei secoli a causa dei continui scontri fra Urbisaglia e Tolentino. La Rocca, nelle sue forme attuali, fu terminata nel 1507, dopo due secoli di dominazione tolentinate, per prevenire ribellioni della cittadinanza insofferente al suo potere.
Nella costruzione dell´edificio sono state applicate le tecniche caratteristiche delle fortificazioni concepite dopo l´avvento della polvere da sparo: i torrioni e le cortine sono provvisti di una forte scarpatura e, a livello del piano di calpestio, sono presenti le bombardiere dove venivano piazzate le bocche da fuoco.
La Rocca ha forma di trapezio, con lati disuguali e quattro torrioni agli angoli. Questa forma asimmetrica risponde alle funzioni che Tolentino attribuiva alla Rocca: difesa da un eventuale attacco dall´esterno e, nello stesso tempo, controllo e repressione di una eventuale ribellione interna.
L´ingresso originario si apriva nella torre di guardia posta sotto al mastio. Vi si accedeva per mezzo di una scala di legno che, in caso di pericolo, poteva essere ritirata. L´ingresso era comunque protetto dal prospiciente torrione settentrionale e dal sovrastante mastio.
L´interno della Rocca è in parte occupato dai ruderi delle precedenti fortificazioni. Nei torrioni sono situate le troniere per effettuare il tiro diretto e fiancheggiante. In particolare, all´interno del torrione sud, si scorgono le tracce delle mura romane, e fra il torrione sud e quello est si nota una sorta di caditoia che probabilmente serviva da latrina.
Il Mastio, che ha subito vari rifacimenti dal XII al XV secolo, conserva all´interno tre vani, adibiti ad abitazione della guarnigione. Attualmente ospita un’esposizione di oggetti e prodotti che richiamano le attività produttive e commerciali del paese.
I camminamenti di ronda, ancora percorribili, erano forniti di caditoie e feritoie per il tiro ficcante e piombante. Dall´alto della Rocca si apre un magnifico panorama che spazia dai Monti Sibillini fino al mare, e una vista d´insieme sul borgo di Urbisaglia.

 
 

INFO MONUMENTO

Ricostruzione Urbs-Salvia Serbatoio romano

Latitudine: 43.195851       Longitudine: 13.376159

  • 15 Giugno > 15 Settembre
    Tutti i giorni: 10:00-13:00 / 15:00-19:00
  • 16 Settembre > 31 Ottobre
    Sab. e fest.: 10:00-13:00 / 15:00-18:00
  • 1 Novembre > 28 Febbraio
    Chiuso
  • 1 Marzo > 14 Giugno
    Sab. e fest.: 10:00-13:00 / 15:00-18:00

Aperta e visitabile negli orari di apertura del Parco Archeologico. Chiusa da novembre a febbraio.

CURIOSITÀ

Il 20 settembre 1990 la Rocca di Urbisaglia fa la comparsa in tutti gli uffici postali del Paese grazie all’emissione di un francobollo da 750 lire ad essa dedicato. La serie è quella dei “Castelli”, rimasta in produzione fino al 1998. Dato che all’epoca dell’emissione 750 lire era il costo dell’affrancatura delle lettere ordinarie, il francobollo ebbe larghissima diffusione.

 

GLI ALTRI MONUMENTI

Teatro

SERBATOIO

Teatro

TEATRO

Mura

MURA

Tempio - Criptoportico

CRIPTOPORTICO

Anfiteatro

ANFITEATRO

Museo

MUSEO

 

INFO TURISTICHE

Per tutti i visitatori che desiderano ammirare Urbisaglia e i suoi monumenti l’ufficio turistico del paese è aperto tutti i giorni per la maggior parte dell’anno (vedi orari). Scarica gli itinerari qui in basso per muoverti più facilmente, troverai una mappa con i monumenti principali di Urbisaglia e i servizi (hotel, poste, bancomat…).
Per maggiori info non esitare a contattarci!

  • 15 Giugno > 15 Settembre
    Tutti i giorni: 10:00-13:00 / 15:00-19:00
  • 16 Settembre > 31 Ottobre
    Sab. e fest.: 10:00-13:00 / 15:00-18:00
  • 1 Novembre > 28 Febbraio
    Sab. e fest.: 10:00-13:00 / 14:30-16:30
  • 1 Marzo > 14 Giugno
    Sab. e fest.: 10:00-13:00 / 15:00-18:00

Visitatore: la visita può iniziare, dall’anfiteatro, dall’ufficio turistico o dalla rocca dove un nostro operatore vi guiderà alla scoperta dei monumenti principali, con visita guidata al tempio-criptoportico e al serbatoio dell’acquedotto.

Scuole e Gruppi: Si effettuano visite guidate su prenotazione tutti i giorni. Proponiamo un itinerario breve (circa un’ora) che comprende la visita al tempio alla Salus Augusta con criptoportico affrescato e all’anfiteatro e uno completo (due-tre ore) con partenza dal Museo Archeologico Statale e a seguire la visita di tutti i monumenti della romana Urbs Salvia (serbatoio, teatro, edificio a nicchioni, mura, tempio alla Salus Augusta- criptoportico e anfiteatro). Il tour del centro storico prevede una passeggiata nei vicoli del borgo con la visita della Rocca e delle principali chiese.
Gli itinerari sono personalizzabili anche con i nostri numerosi laboratori didattici.

UFFICIO TURISTICO

C.so Giannelli 36, 62010 Urbisaglia (MC) – MAP
+ (39) 0733.202942 / + (39) 0733.506566
 info@meridianasrl.it

Thanks!

Your email was successfully sent. Your enquiry will be dealt with as soon as possible.

Required fields not completed correctly.